Lo Statuto

STATUTO COSTITUITO SECONDO IL CAPITOLATO GENERALE
DELLE CONDIZIONI DI VENDITA DEI LOTTI IN ANZIO – VOCABOLO

GALLINARA DEL 25-01-1951 ART.5 LETTERA C

ATTO NOTAIO D’APRILE DEL 25-02-1952

DELIBERA COMUNE DI ANZIO N.12 DEL 18-02-1953

DECRETO GIUNTA PROVINCIALE AMMINISTRATIVA DIV.4°
N. 27777 DEL 18-06-1953 VERBALE N.18

ATTO NOTAIO SCHILLACI VENTURA DEL 30-04-1955

ATTO NOTAIO TARQUINI DEL 30-04-1961

Tra l’enorme quantità di documenti pervenuti al Consiglio e alla Segreteria – alla cui sistemazione dedichiamo tempo e attenzione denunciando alle Autorità, come noto è purtroppo già avvenuto, il mancato reperimento di alcuni di quelli fondamentali per la vita del Consorzio – abbiamo rinvenuto il testo vigente dello Statuto del nostro Consorzio, allegato ad un atto a rogito del Notaio Aurelio Tarquini di Roma addirittura risalente al maggio 1961. Oltre mezzo secolo or sono!!

Ne riproduciamo integralmente il testo in pdf sia per il piacere di fare tutti partecipi di un parte significativa della storia del nostro Consorzio ma anche (o soprattutto) per convincere e convincerci della estrema necessità di adeguare lo Statuto – fondamento al quale fare riferimento – ad una realtà territoriale, urbanistica e di piano regolatore, legale, patrimoniale, sociale e culturale profondamente mutata in oltre 50 anni.

Potete scaricare lo statuto qui: Parte 1Parte 2